Archivi tag: riflessioni

She is the words that I can’t find

Avevo promesso di scrivere un post su di lei, sulla persona fantastica che ho a mio fianco, Silvia. Da quando l’ho conosciuta, qualcosa dentro di me è cambiata. All’inizio non doveva essere nient’altro che mia amica, poi doveva essere solo la mia Friend with benefits, ma poi le cose sono cambiate. Io non volevo nessuna, lei nemmeno ma qualcosa è scattato in noi e siamo diventate una coppia. Non riuscivo a stare un giorno senza vederla, per me anche 5 minuti erano fondamentali, per me vederla era diventata la cosa principale nelle mie giornate ed era la cosa che riusciva a rendermi davvero felice.

Così, il 30 novembre le ho chiesto se voleva stare con me, se voleva essere la mia ragazza e lei accettò subito.. non vi dico quanto questo mi abbia resa felice. Lei è l’unica persona con la quale ho voluto iniziare una relazione onesta e che intendo mantenere. E’ stata la prima persona con cui ho voluto iniziare qualcosa di sincero, qualcosa di unico, qualcosa di duraturo.. una storia seria! Per iniziare ho detto subito a mia madre di lei, ed è la prima in assoluto di cui abbia parlato a mia mamma, ho detto tutto a Christian, non ho occhi per nessun’altra, cerco di essere il più romantica possibile e soprattutto, mi sto liberando dei miei pesi.

Finora ho avuto relazioni instabili, relazioni insicure che mi hanno resa una persona molto volubile e quindi ho paura di esprimere i miei veri sentimenti, ma con lei è diverso, lei è diversa, lei è la mia persona. So che stiamo insieme da poco, ma sapete, a volte certe cose te le senti dentro e so che con lei posso davvero essere me stessa al 100%, senza limiti, senza paure.

Pensate che mi ero completamente chiusa in amore, non volevo aver niente a che fare con nessuno, volevo solo incontrare una persona, averla per una sera e poi al diavolo. Non volevo saperne di essere tenera, di tenere una persona per mano, di vederla dormire, di abbracciarla o di darle il bacio della buonanotte… nulla! Con Silvia tutto questo è cambiato, tant’è che mi sto innamorando di lei. Assurdo, vero? Eppure è così.

Quest’anno ho fatto capodanno con lei, con l’unica persona che volevo a mio fianco, con la persona che so che avrò un anno meraviglioso. Ho organizzato qualcosa di molto carino, romantico e unico. Un capodanno che non dimenticherò mai.

Stay tuned for more

G.

Annunci

Being me.

Stavo pensando a me e a tutto quello che mi è capitato negli ultimi anni. Mi son sempre lamentata del fatto che non ho mai amici, che sto sempre da sola e che non ho nessuno ma mi sono accorta ieri di quanto mi sia sbagliata.

Ho sempre pensato di essere molto timida, mi son creata mille complessi e mi nascondevo dietro a migliaia di scuse. Certo, non dico di non essere timida, dico solo che mi son creata mille complessi inutili. In realtà io sono una persona molto socievole, mi piace tanto chiacchierare e ho sempre la battuta pronta.

In realtà, un po’ era pigrizia e un po’ per paura di essere rifiutata o altro. Ieri però c’è stata una svolta. Non so come né perché ma mi son finalmente decisa di andare al centro Maurice per informarmi un po’ sul mio mondo e ho conosciuto tantissime persone. Mi sono candidata come volontaria per il Pride e mi sono divertita un mondo ad appendere manifesti e andare in giro con loro. Ho conosciuto tante persone, tra cui un ragazzo carinissimo che potrebbe diventare un buon amico. A volte dico che la vita è davvero assurda, ieri ho parlato con più persone che in tre anni che sono qui, sono uscita con una marea di numeri di persone con cui mi piacerebbe uscire e incontrarle di nuovo.

Fino a giovedì non avevo nessuno con cui andare al Pride, ora invece devo solo scegliere con chi farlo visto che tutti mi chiedono di andar con loro. Niente male per una principiante, no?

Tutto sommato ieri è stata una bellissima giornata, non mi divertivo così da tempo ed è molto bello. Poi, uno dei ragazzi che ho conosciuto, abita a fine della mia strada, sembra proprio incredibile.

Forse davvero è questo l’inizio della nuova me. Se questo è un trial, non vedo l’ora di avere la versione deluxe!