Worst date ever.

Mio dio! E’ questa l’unica espressione possibile in questa sera. Ho avuto il peggior appuntamento della mia vita, davvero.

Ho iniziato a sentirmi con questa ragazza e dalle foto sembrava un’altra persona, poi era molto il mio tipo mentre ci parlavo. Arrivo all’appuntamento appena scendo dal treno mi ritrovo una persona molto diversa e già lì mi sento a disagio. Andiamo in macchina e la musica è tremenda: Italiana e finto rap italiano, uccidetemi. Vabbè, arriviamo alle giostre e camminiamo tranquillamente parlando anche con i suoi amici e inizia a fumare e bere. Non ho mai avuto problemi per una birra o una sigaretta, ma contando tutte quelle che ha fumato quella sera, non ce l’ho proprio fatta. Poi eravamo lì e inizia a fare mille capricci come una bambina di cinque anni che voleva giocare in quei giochi stupidi dove sprechi solo i tuoi soldi e non vinci niente. Difatti ha sprecato 20€ per vincere un lettore MP3 da 5€, se non è stupida! Vabbè, faccio anche finta di niente… Partiamo da lì verso le due del mattino e andiamo in un parco con i suoi amici a bere qualcosa e come al mio solito ho preso un Bacardi Breeze e basta, loro birra e sigarette: Ma perché? Lì per passare il tempo mi stendo sul tavolo da ping pong e parliamo tutti così credo di essere un po’ in santa pace. Ovviamente non è così. Iniziano a ruttare e a bestemmiare, nonché a parlare volgarissimo. Per chi mi conosce, sa quanto io possa odiare queste cose da sole, figuriamoci tutte insieme! Vi giuro, non vedevo l’ora di andarmene da lì.

Arrivano le 5 finalmente e posso prendere il primo treno di ritorno e lei deve andare a casa perché i suoi genitori facevano casino, così mi accompagna in stazione il suo migliore amico. Stiamo parlando tranquillamente e tutto e finalmente arriva il treno. Appena salgo, lei mi scrive e parliamo. Nel frattempo arriva il controllore e mi fa storie per il biglietto che non era in cartaceo. Ma dico io, porca miseria, se l’ho preso online e ti sto dando il codice, perché diamine devo averlo cartaceo? Non ho parole. Riesco a scampare la multa e tutto. Poi lei mi scrive e mi dice che sono piaciuta anche al suo migliore amico, ma vi pare? Non mi bastava lei ma anche il suo migliore amico? Le dico che non ci può essere altro che amicizia perché non c’è alcun interesse e poi mi scrive anche il suo amico. Vi lascio lo screenshoot perché scriverlo è troppo per me.

Screenshot_2013-09-06-06-06-18

Boh, se lui mi avesse baciato, giuro che si sarebbe beccato un ceffone grosso come una casa che se lo sarebbe ricordato in eterno. Così ho piantato due persone in una sera. Conclusione: seguirò sempre il mio istinto e darò solo un’opportunità a chi davvero mi faccia un sesso assurdo. La mente conta, l’attrazione mentale la adoro, ma ho capito che il fisico conta per me. Ragazze mascoline MAI PIU’.

Annunci

Informazioni su Krieger Fever

Sono la classica ragazza noiosa con tanta voglia di scrivere. Amo Kelly Clarkson e tutto USWNT, specialmente Ali Krieger, Ashlyn Harrison, Hope Solo e Alex Morgan. Non sono il classico tipo che esce il sabato sera o che ha bisogno a tutti i modi di essere popolare. Sono bensì il tipo chiuso, timido che resta chiusa nel suo mondo fatto di libri e musica. Sono stata costretta a cambiare la mia filosofia di vita, quindi ora penso e agisco alla Marina Diamandis. Se volete, leggete pure il mio blog. Vedi tutti gli articoli di Krieger Fever

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: