Idiota? No, Coglione!

Ok, Oggi è arrivata la batosta che mancava. Quei pezzi di M***a del lavoro di mio padre, non contenti di avergli rubato 5000 euro, hanno fatto l’ultima delle loro schifezze oggi. Ebbene sì, oggi hanno deciso di porre fine al contratto di lavoro di mio padre proprio quando lui si è dovuto mettere in malattia perché lo devono operare. Mio padre, dopo aver dato 7 anni di duro lavoro in quell’azienda, viene oggi licenziato. Non solo mio padre lavorava per mesi e mesi senza vedere un soldo, per poi vederli dilazionati in mille rate da pochi miseri euro. Allora, che possiamo fare? Purtroppo niente. Nel paese dove lavora mio padre, un posto di 3000 persone, se fai una denuncia o qualcosa del genere non hai più possibilità di vita e tantomeno di trovare un lavoro. Ebbene sì, siamo ancora nel 1800 in un paese dove regna l’ignoranza e soprattutto dove le persone possono fare quello che vogliono con i loro lavoratori.

Sembra incredibile che in quel posto tutto si sia fermato e che succedano ancora mille di cose del genere. Qui però la colpa l’ha mio padre perché è una persona troppo ingenua con gli altri e si lascia manipolare molto facilmente.

Io ho sempre odiato quel paese, le persone, tutto ciò che lo riguarda. Quando sono costretta a scendere, mi chiudo in casa e non esco, proprio perché non voglio vedere nessuno. Questo adesso non c’entra con il lavoro di mio padre e con quei tipi che veramente sono uno peggio dell’altra, ma è il rapporto che ho con quelle persone, animali oserei dire, anche se davvero dire animali è un eufemismo.

Vorrei davvero avere la forza per dire tutto a tutti e andare a prendere loro e trascinarli in tribunale o in quel che devano farci per fargli passare le mille pene dell’inferno. Io dovevo solo fare quello che avevo in mente tanto tempo fa, mandare qualcuno a controllare perché non avevano niente a norma, ma non l’ho fatto perché mio padre me l’ha chiesto.

Spero solo che un giorno la paghino una ad una. Che inizino perdendo quello a cui tengono di più, cioè la loro casa, visto che hanno già un’ipoteca sopra e che un giorno non la possano pagare, poi le macchine e tutto quanto. Quando vi troverete un lavoro, spero che vi trattino come quello che siete, se il lavoro lo troverete visto che uno è solito far uso di sostanze stupefacenti e poi va a “lavorare” alle 11 del mattino per andarsene a casa a mezzogiorno e tornare a dormire. Mentre l’altro nano, non troverà nulla per la sua incapacità e la sua pigrizia.

Questo è il mio post peggiore, mi scuso per chi lo riterrà offensivo, ma dovevo pur sfogarmi da qualche parte visto che non posso farlo con nessuno. Siate pure liberi di scrivere tutto quello che volete.

Stay tuned.

J.

Annunci

Informazioni su Krieger Fever

Sono la classica ragazza noiosa con tanta voglia di scrivere. Amo Kelly Clarkson e tutto USWNT, specialmente Ali Krieger, Ashlyn Harrison, Hope Solo e Alex Morgan. Non sono il classico tipo che esce il sabato sera o che ha bisogno a tutti i modi di essere popolare. Sono bensì il tipo chiuso, timido che resta chiusa nel suo mondo fatto di libri e musica. Sono stata costretta a cambiare la mia filosofia di vita, quindi ora penso e agisco alla Marina Diamandis. Se volete, leggete pure il mio blog. Vedi tutti gli articoli di Krieger Fever

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: